Tombola dei prodotti tipici 2018

Una domenica assolata è stato il banco di prova per molti ballerini e ballerine dell’Associazione Salotto Maffei, che trepidanti hanno voluto per la prima volta mostrare alla propria città il frutto di ore intense di lavoro. A pochi mesi dalla sua nascita infatti, la passione che ha dato vita a questo gruppo ha chiamato a raccolta molti altri, che come un sol uomo hanno deciso di gettarsi a capofitto nell’esperienza rievocando quelle che furono le atmosfere di metà Ottocento.
E Riva del Garda non poteva che essere il palco ideale per tutto ciò!

Per le vie della città sono risuonati per un pomeriggio i grandi classici che ancor oggi rievocano le atmosfere del periodo – dame e cavalieri hanno danzato sulle armonie dei valzer viennesi, ma anche dato prova di sé nelle raffinate quadriglie e mazurke, certamente regalando qualche emozione al pubblico spettatore che incredulo non vi ha potuto che rispondere con scroscianti applausi.

Non sono mancati momenti di coinvolgimento, tant’è che senza indugio uomini e donne si sono uniti alle danze scendendo in pista e rivivendo, fra panneggi e crinoline, in prima persona l’esperienza di un tuffo nel passato.
Sul far della sera, oramai ad esibizione terminata, potevamo dirci soddisfatti di quanto avevamo compiuto, consci di aver ritrovato negli occhi di quanti hanno voluto condividere con noi quelle poche ore una sincera ed appagante meraviglia.

Si coglie l’occasione per ringraziare il Comitato Befana Subacquea dell’opportunità accordataci in quel momento di festa e per la disponibilità dimostrataci.

Alcune fotografie dell’evento…